CURRICULUM

Curriculum Professionale di Claudio Ligresti
• Specialista in Chirurgia Generale
• Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica
• Già Direttore Unità Operativa di Chirurgia Plastica dell’Ospedale di Asti dal 1979 al 2011
• Direttore Centro di Chirurgia Plastica ed Estetica Medical Wellness di Asti
• Responsabile Ambulatorio di Chirurgia Plastica – Cura Ferite Difficili ed Ulcere Cutanee Clinica S. Anna di Asti
• Responsabile Chirurgia Plastica Maria Pia Hospital GVM Torino
• Libero Professionista in Chirurgia Plastica ICLAS – GVM Rapallo (GE)
• Già Professore a contratto Scuola di Specializzazione in Chirurgia Plastica Università di Siena
• Docente Master su Ferite ed Ulcere Cutanee Università di Padova e Trieste
• Docente Master di Chirurgia Estetica Università di San Marino
• Presidente e Direttore IAWC – Italian Academy Wound Care– Polo Universitario di Asti
• Responsabile Formazione e Delegato Internazionale CORTE – Conferenza Italiana per la Riparazione Tessutale
• Consigliere e Responsabile Formazione e Rivista ON Line Associazione SILAUHE Ibero Latino Americana per la cura delle ferite e delle ulcere cutanee
• Esperto Management Medical – SPA
• Socio Ordinario e già Consigliere e Responsabile per il Piemonte anni 2005-2007 della SICPRE – Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica
• Socio Ordinario e delegato regione Liguria di AICPEO – Associazione Italiana Chirurgia Plastica Estetica Obesità
• Socio ISPRES – International Society Plastic Reconstructive Aesthetic Surgery

Ha frequentato moltissimi Corsi di formazione in chirurgia plastica e chirurgia estetica , tra questi si ricordano i più importanti :
• Milano e Genova – Centro Tumori (tumori cutanei e della mammella)
• Catania e Padova – Chirurgia Plastica Universitaria ( ustioni , traumatologia , ferite croniche )
• Alicante – Madrid ( ustioni , chirurgia plastica ricostruttiva)
• Nizza – Parigi – Brno – Lussemburgo – Bruxelles ( chirurgia plastica ed estetica )
• Salò (BS) – Villa Bella (chirurgia estetica Dr. G. Botti)
• Barcellona – prof. A. Tapia ,Prof. R. Villa , Prof. Obagj ( medicina e chirurgia estetica avanzata )
• Salvador do Bahia – Prof. Peixoto e Rio de Janeiro – Prof. I. Pitanguy ( chirurgia estetica )

• Ha presenziato come Relatore/Moderatore/Presidente di sessione in numerosi (oltre 300 )Congressi Nazionali ed Internazionali di Medicina Estetica, Chirurgia Plastica ed Estetica

• E’ stato Presidente e Coordinatore Scientifico del 1° Corso di Formazione in Chirurgia Plastica-Estetica organizzato dall’ASL di Trapani nel 2004

• Ha organizzato 4 Intenational Wound Care Meeting (2005-2006-2008-2010) ad Asti
• E’ coordinatore da 7 anni dei work shop di chirurgia plastica al congresso Nazionale FIMMG
• Ha collaborato nell’organizzazione di 4 congressi nazionali CORTE a Roma
• E’ stato Coordinatore Scientifico del 7° Congresso Internazionale CORTE di Roma (2018) e dell’11° Congresso SILAUHE di Roma (2018)
• E’ stato Presidente e Direttore Scientifico di 8 Masterclass per la cura delle ferite difficili presso il Polo Universitario di Asti , presso l’Università di Bari (Chirurgia Plastica) e presso l’Ospedale Cantonale ed Universitario di Mendrisio (Svizzera)

E’ stato chiamato come Visiting Professor per lezioni magistrali e consulenze tecniche presso :
Universidad de Lima – Cirurgia Plastica Hospital Arzobispo 2014
Universidad de Buenos Aires – Hospital Centro de Quemados 2015
Universidad of kathmandu – Cleft and Burn Center – 2017

• Ha pubblicato lavori scientifici su temi di chirurgia plastica ed estetica
• E’ ideatore del Protocollo TIMEH per la predizione della guarigione delle ferite (Wound Journal 2007, Orthoplastic 2018)
• Ha collaborato alla stesura di 2 monografie (Prontuario di Vulnologia , Diastasi delle ferite chirurgiche)scrivendo capitoli riguardanti la chirurgia plastica ricostruttiva nella cura delle ferite

La casistica operatoria raccoglie circa 30 mila interventi chirurgici eseguiti nei 33 anni di ospedale pubblico e dal 2011 ad oggi .
Dal 2011 ad oggi la casistica chirurgica convenzionata è un mix tra chirurgia post-bariatrica (70%) , la chirurgia delle ferite difficili ed ulcere cutanee (25%) ed altra chirurgia riparativa (oncologica, erniazioni gravi, tumori , ricostruzioni mammarie, etc 5%).

Il numero di interventi annui oscilla a circa 400 , tra interventi con ricovero ed interventi in regime ambulatoriale, comprendendo interventi chirurgici funzionali ed estetici.

L’attuale lista d’attesa è di prevede un ritardo medio di intervento di 6-8 mesi dalla 1° visita per i casi clinici convenzionati con il SSN, di qualche mese per quelli in regime privato ambulatoriale e con ricovero

Attuale Attività Professionale in convenzione con il SSN comprende in concreto tre settori di cura:
• Chirurgia Post-Bariatrica (addominoplastica,mastoplastica riduttiva,mastopessi con tecnica di autoprotesi, brachioplastica, liposuzioni, lifting di coscia mediale e laterale , lifting di glutei, fiancoplastica , toraco-plastica , torsoplastica )
• Chirurgia delle ferite difficili (innesti cutanei, lembi , impianti di derma artificiale, trapianto di adipociti dello stesso paziente, emocomponenti ad uso topico gel piastrinico, PRP)
• Chirurgia Plastica Generale (neoplasie, esiti di mastectomie radicali , esiti di traumi , ernie e laparoceli, fistole )

Attività di chirurgia estetica in regime privato : tutta la chirurgia estetica , viso e corpo:
• Face-lifting (viso e collo)
• Rinoplastica-settoplastica
• Otoplastica*
• blefaroplastica*
• Mastoplastica additiva con protesi, grasso
• Mastoplastica riduttiva
• Mastopessi (lifting mammario con o senza uso di protesi mammarie)
• Liposuzione (viso,collo,arti,addome,fianchi,glutei)*
• Addominoplastica
• Gluteoplastica
• Lifting braccia*
• Lifting cosce

* Interventi eseguibili anche in regime ambulatoriale

Attività di medicina estetica :
Laserterapia per la cura di
• Invecchiamento cutaneo del viso , del collo, delle mani
• macchie , cheratosi , nevi
• cicatrici da acne, cicatrici post-traumatiche
Iniezioni sclerosanti per la cura di :
• capillari degli arti inferiori

Peeling di vario tipo per la cura di:
• invecchiamento del viso, del collo, delle mani
• macchie, cheratosi
• acne , cicatrici da acne

Filler con acido ialuronico di diverse densità per il trattamento di :
• rughe
• depressioni cutanee
• riduzione dei volumi (in particolare del viso)
• cute anelastica , asfittica

Tossina Botulinica (Botox)per il trattamento di :
• rughe di espressione della fronte
• iperidrosi palmare, plantare, ascellare

Carbossiterapia per il trattamento di :
• cute invecchiata
• cute ipoelastica
• cellulite
• disturbi circolatori arteriosi e venosi
• stasi linfatica
Terapia biofotonica per il trattamento di :
• infiammazioni cutanee
• acne in fase attiva
• cura delle ferite difficili

PRP – Impianto di plasma ricco di piastrine per la cura di(Autorizzazione ASL AT) :
• alopecie androgenetiche
• diradamento dei capelli
• invecchiamento cutaneo
• ferite difficili

 

Medicina Estetica Rigenerativa

La medicina rigenerativa da anni rappresenta una frontiera innovativa nel mondo medico in generale. Si basa sull’uso di sostanza di derivazione autologa, cioè dello stesso paziente, omologa , ovvero da altri soggetti donatori, eterologa , da animali , vegetali o da prodotti industriali

L’acido ialuronico, ad esempio , con le sue proprietà di richiamare acqua dai tessuti vicini , è in grada di ridare pienezza  alle strutture dove viene iniettato , mentre i polinucleotidi e gli aminoacidi sono importanti per migliorare l’impalcatura del derma e della cute.

Ma certamente con l’uso di emocomponenti , quali il plasma , si possono trattare molti problemi estetici , grazie alla presenza di fattori di crescita che riescono a “risvegliare” cellule invecchiate e stanche dall’età, dallo stress e dallo smog. Il PRP – acronimo per plasma ricco di piastrine, viene iniettato sulla cute di viso, collo, mani, per migliorare la testura dei tessuti , ridare luminosità. Dopo una visita del paziente ed un’analisi ematica x controllare lo stato delle piastrine, il trattamento prevede il prelievo ematico in ambulatorio, la centrifugazione dello stesso prelievo ed il suo rinserimento nelle zone elencate.

Tale trattamento viene ripetuto a seconda del soggetto clinico e del parere dello specialista anche solo 1 volta al mese, ma può essere ripetuto anche 2 volte al mese.

Medicina Rigenerativa  e CAPELLI

Ormai sono anni che il nostro Staff esegue trattamenti di medicina rigenerativa  per pazienti con caduta precoce dei capelli e per pazienti che si sono già sottoposti a trapianto FUE . Questi ultimi , su consiglio dei chirurghi che li hanno operati, dovranno fare una cura con PRP nei mesi successivi il trapianto , mantenendo una certa periodicità anche negli anni successivi.  Per completare l’attività di sostegno , spesso si associano altri trattamenti , quali laser defocalizzato, intradermoterapia con aminoacidi, microinnesti cutanei (Rigenera) , uso di sostanze domiciliari, integratori.  Il nostro Centro Clinico è autorizzato a tale attività avendo avuto l’idoneità regionale (Regione Piemonte)